NUOVO MINIESCAVATORE EUROCOMACH 18 ZT

La ditta Fornoni Srl è lieta di annunciare una novità: nel suo parco macchine, da oggi, sarà possibile noleggiare il miniescavatore Eurocomach 18 ZT.

Le dimensioni estremamente compatte del 18 ZT (girosagoma con carro allargato) consentono di soddisfare più esigenze di lavoro, dai cantieri esterni a quelli interni. Tale macchina presenta sporgenza posteriore nulla: la zavorra rimane all’interno dell’ingombro dei cingoli, permettendo così di operare in cantieri con spazi ridotti là dove una macchina convenzionale non è in grado di lavorare.

Può essere dotato di rollbar di protezione dei 4 montanti o cabina. La cabina, dalle generose dimensioni interne, offre una delle migliori abitabilità della categoria ed il posto guida ergonomico è comprensivo di comandi servoassistiti, appoggia polsi e leve di traslazione dotate di pedali richiudibili.

Il miniescavatore 18 ZT dispone di due modalità di traslazione: la prima marcia con velocità ridotta e alta forza di spinta, la seconda marcia per maggiore velocità di trasferimento. Tutto è controllato da un pratico pulsante posto sopra la leva della lama reinterro.

La pedana a filo porta rende l’uscita dalla cabina priva di gradino e facilita le operazioni di pulizia del pavimento; inoltre è stata concepita per poter essere rimossa facilmente per effettuare eventuali interventi di manutenzione straordinaria.

Il particolare design delle carrozzerie e delle strutture di protezione ed il parabrezza di generose dimensioni garantiscono all’operatore un campo visivo molto ampio, che permette di controllare agevolmente anche l’ingombro della parte anteriore del cingolo. Il miniescavatore 18 ZT inoltre non ha sporgenza posteriore: infatti la zavorra rimane all’interno dell’ingombro dei cingoli, permettendo così di operare anche in spazi ridotti.

Il cuore dell’escavatore è l’efficiente motore YANMAR 3TNV70 – Stage 5, progettato e costruito per ottimizzare le performance e ridurre i consumi di carburante. I lunghi intervalli di manutenzione programmata contribuiscono all’efficienza economica, riducendo i costi e i fermi macchina.

La sicurezza della macchina è la tranquillità dell’operatore. Sensori di controllo della posizione dei manipolatori escludono il comando accidentale della macchina. Il sistema di avviamento del miniescavatore non permette l’accensione quando il controllo dei comandi è attivo. Cinture di sicurezza e strutture cabina e roll bar certificate FOPS livello 1 e TOPS forniscono tutta la sicurezza necessaria all’abitacolo in caso di incidente.

Il cofano posteriore offre un’agile accessibilità a tutti i filtri del motore termico (gasolio, olio e aria) in aggiunta ai rabbocchi del liquido di raffreddamento e olio motore. Tutti i punti di accesso per i controlli giornalieri e per gli interventi di manutenzione ordinaria sono facilmente accessibili e concentrati in aree definite, permettendo l’ottimizzazione dei tempi di fermo macchina. Batteria, fusibili e rabbocco olio idraulico sono raggiungibili attraverso appositi vani sulla parte anteriore del posto guida

Il miniescavatore 18 ZT è stato progettato e testato per alte performance con costante affidabilità. La definizione dei materiali, la selezione dei componenti e la progettazione delle strutture sono state realizzate per superare i test di lavoro più stressanti e gravosi. Tra questi spiccano la colonna di rotazione in fusione, le protezioni del cilindro di sollevamento e della lama e le cofanature in acciaio che aumentano l’efficienza e la durata del prodotto.

NUOVA FORNITURA DI CASSERI ZINCATI PILOSIO P300

La ditta Fornoni Srl vanta una lunga collaborazione con l’azienda Pilosio. Proprio nello spirito di cooperazione e reciproca stima ha deciso di investire quest’anno in una nuova dotazione standard di casseri zincati, adatti ad ogni tipo di cantiere per l’esecuzione di manufatti verticali gettati in opera.

I pannelli P300, semplici e robusti, si adattano a qualsiasi cantiere per la costruzione di pareti, muri portanti, pilastri, muri e pareti monofaccia, plinti, pulvini in calcestruzzo, grazie alla loro modularità. Grazie alla loro adattabilità, i casseri possono essere usati sia in verticale che in orizzontale.

Il pannello base è quello da 100x300 cm, che presenta pochi e semplici accessori e dal blocco rapido di collegamento, grazie al quale è possibile compiere operazioni di armatura, spostamento e ri-armatura in tempi ristretti. I pannelloni sono disponibili in varie misure:

Grazie al blocco di collegamento del sistema di aggancio è possibile ottenere un assemblaggio rapido e un perfetto allineamento dei casseri, grazie ad un solo colpo di martello dall’alto in basso per chiudere il blocco.

POTAIN HUP 40-30: IL GIOIELLO MANITOWOC DA OGGI DISPONIBILE A NOLEGGIO

L’azienda Fornoni Srl, grazie alla collaborazione con la Nicoletti Spa del Gruppo Emac, da oggi può vantare nel suo parco nolo il nuovo gioiello tecnologico firmato Potain: la gru automontante Hup 40-30, che consente maggiore versatilità grazie al suo braccio di 40 metri e le 16 configurazioni possibili.

La capacità massima è di 4 tonnellate, mentre in punta al braccio riesce a sollevare fino a 1 tonnellata. La torre, composta da diversi elementi telescopici, permette di raggiungere un’altezza di oltre 25 metri sotto gancio nella posizione bassa, e di 30 metri in quella alta (con braccio orizzontale). Per via delle sue dimensioni compatte è facilmente trasportabile.

Grazie al braccio impennabile è possibile ottenere tre diverse configurazioni: orizzontale, 10° e 20°. Il ridotto raggio di rotazione rende possibile il posizionamento ravvicinato ad altri immobili. La tecnologia Potain High Performance Lifting (HPL) permette di ottenere una velocità di sollevamento eccezionale, mentre la tecnologia High Performance Slewing (HPS) consente di muovere in maniera fluida e precisa il carico, senza oscillazioni.

La Hup 40-30 presenta la funzione Power Control che consente alla gru di adattarsi alle alimentazioni elettriche disponibili, anche a bassa potenza, senza la necessità di adeguare la potenza elettrica del cantiere.

La nuova Potain Hup 40-30 dunque è la vera punta di diamante di casa Manitowoc, pronta a soddisfare ogni possibile esigenza di cantiere ed è ora disponibile anche presso la Fornoni Srl.

Torna su